Yoga Torre delle Stelle – Mālā – Japamālā

Namastè,

di ritorno a Torre delle Stelle dopo un breve soggiorno sul Lago Maggiore, oggi vorrei parlarvi della  Mālā, il tipico “rosario” utilizzato nello Yoga per la Meditazione, da non confondere con il termine sanscrito Mala che indica invece  le sostanze di rifiuto del corpo.

rosario indiano

Mālā in Diaspro

La Mālā è costituita da 108 grani, con un grano più grande chiamato Mālā  Guru, dal quale pende una nappina che simboleggia i 1000 petali del Loto. Viene utilizzato nella Meditazione Yoga, buddhista e anche in altre realtà, per contare il numero dei  Mantra recitati (Japamālā)  e per non perdere la concentrazione.

Se eseguita per lunghi periodi, la pratica Japa inizierà a liberare la mente e il cuore da sentimenti negativi come l’invidia, la rabbia, l’avidità e a lasciare che la gentilezza, la compassione, la gioia e l’amore ritornino nella loro dimora.

Con l’uso della Mālā impegniamo la mente che è sempre alla ricerca di qualche forma di attività e, contemporaneamente, la liberiamo dai pensieri lasciando che sprofondi in uno stato meditativo.

Proprio perché la Mālā è oggetto di pratica molto personale e quindi carica di energie speciali, sarebbe meglio che altri non la toccassero. Se la si vuole indossare, evitare di ostentarla, a meno che sia una Mālā che indossate a fini prettamente estetici.

Buona cosa sarebbe purificarla o farla “benedire” dal vostro Maestro che dovrebbe trasmettervi anche il Mantra da recitare, più adatto a voi.

Per quanto riguarda la scelta del materiale e del colore, questa deve essere fatta in base al tipo di pratica: il colore può essere quello di una pratica basata sull’apertura di un Cakra, come il verde o il rosa, colori del  Cakra del Cuore.

Il materiale, quello che favorisce determinati tipi di energia come il Cristallo di Rocca, un quarzo ialino che si ritiene abbia qualità purificatrici e di portatrici di luce.

rosario indiano

Mālā in Diaspro sfumature azzurre

A breve, introdurrò anche l’insegnamento dei Mantra durante i corsi di Hatha Yoga che tengo a Torre delle Stelle (Sala Yoga Sagittario). Uno “strumento” semplice, che ritengo possa alleggerire e risolvere molti stati mentali dovuti alla qualità della vita odierna.

A Stresa ho incontrato mia sorella Rosy che verrà presto a vivere in Sardegna per sviluppare insieme il nostro Progetto Benessere per Torre delle Stelle. Rosy è un’artista, le sue produzioni in Raku danno vita a gioielli che suscitano una forte comunione con la Terra e la Natura.

Sarà allora possibile prenotare Mālā personalizzate in base alla propria data di nascita o allo scopo per cui si esegue una Japamālā (recitazione di Mantra).

Nei prossimi articoli affronterò in modo più approfondito  La recitazione dei Mantra (Japamālā), i colori e i materiali utilizzati per la creazione delle Mālā.

Vi aspetto, come sempre, a Torre delle Stelle per le lezioni di Hatha Yoga e Ginnastica posturale: giovedì, sabato e domenica. Sulla pagina FB trovate i programmi sempre aggiornati Padmavati Yoga Torre delle Stelle.

OM Shanti

Lucia Padmavati

 

Padmavati

Padmāvatī , insegnante e terapista Yoga, Yoga Terapia e Ayurveda, diplomata presso la scuola quadriennale C.Y. Surya del Maestro Amadio Bianchi (Swami Suryananda Saraswati). Trainer di Ginnastica Posturale Metodo Scientifico ATS, Operatore specializzato in attività sportiva ginnastica, finalizzata alla salute e al fitness (Diploma CONI). Si è inoltre diplomata in Naturopatia (900 ore) presso la Scuola Italiana di Heilpraktiker (Centro Ayni) di Milano nel 2004. Attualmente insegna Yoga a Torre delle Stelle presso Alchimissa b&b e Sala Yoga Sagittario.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-4081969-3