L’estate sta giungendo alla fine e tutti noi ci prepariamo ad affrontare l’autunno e la stagione fredda. I nuovi progetti, i nuovi propositi per avvicinare il nostro stile di vita alla nostra vera essenza, a ciò che vogliamo veramente, al nostro Dharma personale.

Sono richieste nuove energie, il nostro corpo deve funzionare al meglio e la nostra mente conquistare uno stato di quiete e tranquillità affinché il cambiamento possa avvenire.

Meditazione della Luna Piena di Settembre

L’estate forse ci ha sviato un po’ dai nostri obiettivi facendoci esagerare e accumulare tossine che adesso vanno smaltite per avere la mente fresca e “performante”.

Niente di meglio che una settimana di purificazione leggera, anche alimentare. Ecco 5 punti da seguire in accompagnamento alla dieta:

  1. la dieta deve comprendere cibi semplici e biologici di qualità. Vanno evitati tutti i cibi raffinati, gli oli idrogenati, i cibi contenenti lievito e lo zucchero bianco. Eviterei anche il latte e gli alimenti di origine animale.
  2. dormite, il sonno permette al corpo di rigenerarsi e alla mente di riorganizzarsi. Se non dormite o dormite male, fate ricorso a rimedi naturali che facilitino il rilassamento e la calma mentale, come Ashwangandha, indicata per le persone ansiose o Tulsi che allevia la depressione e agevola il sonno. Un consiglio: lavatevi i denti appena finito di cenare e non prima di andare a dormire perché lo spazzolare i denti attiva il sistema nervoso e Vata, che sono di ostacolo a un buon sonno.
  3. Come attività fisica dedicatevi allo yoga dolce tenendo a lungo le posizioni e, ancor di più, alla meditazione. Potreste iniziare col partecipare alla nostra Meditazione dell’Equinozio di Autunno e a quelle della Luna Piena, in ottobre, a contributo volontario.
  4. Concedetevi un massaggio o una sauna per aiutare a espellere le tossine. Soprattutto, se soffrite di insonnia, è buona norma fare un massaggio alla piante dei piedi con olio di sesamo prima di andare a letto.
  5. Infine, evitate di seguire ossessivamente notizie negative, tv e tg all’ora di pranzo e cena, anche loro intossicano. Meglio una musica rilassante o interloquire con i componenti della famiglia, spesso sacrificati ai mezzi di comunicazione.
Lezione Yoga del mattino

Passiamo agli alimenti consigliati per questa stagione:

  • Per quanto riguarda i cereali, eliminate il pane e i dolci, il grano e l’avena. Preferite orzo, quinoa, miglio, segale e tanto riso basmati. Eviterei i legumi in questa settimana perchè creano aria e gonfiore aumentando Vata.
  • Le verdure vanno cucinate al vapore e preferiti broccoli, spinaci e cavoli evitando, invece, tutti gli ortaggi eccessivamente dolci. Anche per la frutta è consigliato evitare i frutti troppo dolci, meglio preferire gli agrumi. No a tutta la frutta secca e ai semi.
  • Se riuscite, evitate gli oli e preferite il ghee, burro chiarificato, sempre però in piccole quantità. Niente zucchero, al limite 2 cucchiaini di miele al giorno.
  • Preparate delle tisane e degli infusi di piante che purificano, da bere durante la giornata, tiepide, ne esistono delle ottime in commercio, controllate sempre che siano biologiche. Oppure fatevela preparare da un’erboristeria, per l’autunno consiglio un mix di curcuma, tarassaco, malva e meliloto. Berne un bicchiere la mattina a digiuno e 1 litro nell’arco della giornata, fino a non più tardi delle 17.00.

Non dobbiamo dimenticarci del nostro intestino: Triphala è un depurativo e tonico dell’intestino, 1 compressa la sera un’ora prima di dormire. E’ un rimedio eccezionale, fatto di tre frutti, consigliato a tutti, non solo al cambio di stagione, anche come prevenzione e per tenere pulito l’intestino.

lime
Gli agrumi, frutti autunnali

Ricordiamoci sempre che, questa stagione manifesta il decadimento esteriore della natura e, simbolicamente anche un tempo di oscurità e morte a livello emozionale, mentale e spirituale che può provocare uno stato ansioso e di timore.

Rivolgiamo allora l’ attenzione alla nostra interiorità, all’introspezione, per connetterci alla nostra natura interiore, superare le paure e supportare il cambiamento.

L’autunno ci sfida a lasciar morire ciò che non serve più e a collegarci al nostro vero potenziale.

OM Shanti

Lucia Padmāvatī

Padmavati

Padmāvatī , insegnante e terapista Yoga, Yoga Terapia e Ayurveda, diplomata presso la scuola quadriennale C.Y. Surya del Maestro Amadio Bianchi (Swami Suryananda Saraswati). Trainer di Ginnastica Posturale Metodo Scientifico ATS, Operatore specializzato in attività sportiva ginnastica, finalizzata alla salute e al fitness (Diploma CONI). Si è inoltre diplomata in Naturopatia (900 ore) presso la Scuola Italiana di Heilpraktiker (Centro Ayni) di Milano nel 2004. Attualmente insegna Yoga a Torre delle Stelle presso Alchimissa b&b e Sala Yoga Sagittario.

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie
Iscriviti al nostro blog
Loading