garudasana

Garudāsana – Yoga

Namastè, girando tra le montagne della Sardegna sud orientale, le grandi rocce mi hanno suggerito questo asana (yoga) di equilibrio, stabilità e radicamento. Garudāsana è una posizione che genera una forte connessione  tra il praticante e la Terra,  stimola Mūlādhāra Cakra  e  aiuta a migliorare la nostra abilità nel mantenere l’equilibrio. Scioglie le gambe e aumenta la loro flessibilità,
+ Per saperne di più

cakra

Funzione dei Cakra

Namasté, continuando il discorso sui Cakra, ampliamo la nostra conoscenza analizzandone la  funzione.  Barbara Ann Brennan, terapeuta, psicoterapeutica e scienziata, nel suo libro Mani di Luce afferma che ogni cakra ha uno scambio continuo di energia con il campo universale. Sono dei passaggi che consentono all’energia di entrare e uscire. Quando siamo “aperti” metabolizziamo una grande quantità
+ Per saperne di più

Vajrasana variante

Risveglio e attivazione dei piedi

Namasté, nell’articolo precedente vi ho parlato dei Cakra in senso generico, oggi vorrei proporvi una serie di esercizi per il “Risveglio dei piedi” e una sequenza per stimolare il Primo Cakra, Mūlādhāra. Sono posizioni che  ci aiutano a radicarci alla Terra, a trovare la stabilità e l’equilibrio, non solo fisici, ma anche mentali. Per eseguire queste
+ Per saperne di più

I Cakra

Che cos’è un Cakra? I Cakra, sono centri energetici sottili che coordinano il  prana, la forza vitale che governa ogni aspetto della nostra vita. Sono vortici di energia rotante non visibili all’occhio umano perché vibrano a frequenze più elevate. Sono posti lungo la colonna vertebrale, sia nella parte anteriore che in quella posteriore. Nello Yoga, i
+ Per saperne di più

Amadio Bianchi e Lucia M. Rizzi

Padmavati Devi – Laksmi Devi

Padmāvatī significa “Colei che è emersa dal Loto” ed è un epiteto della Dea Lakṣmī, una  Devī che rappresenta “la buona sorte, la soavità, la grazia e l’incanto”.  Padmāvatī viene considerata anche un Avatāra di questa divinità. Padmāvatī, simile a un Fior di Loto, è il Nome Spirituale che mi è stato donato dal mio caro Maestro Svāmī
+ Per saperne di più

Mahatma Gandhi

Ahiṃsā – अहिंसा – Yoga

Ahiṃsā è un termine che può essere tradotto ed interpretato in diversi modi poiché il Sanscrito è una lingua prodiga di possibili significati per ogni parola. Deriva dalla radice sanscrita hims- che significa recare offesa mentre la a iniziale è privativa, quindi Ahiṃsā significa “non-violenza“, il non ferire ogni forma vivente, incluse le specie non umane.  Gandhi è
+ Per saperne di più

Gli Yama – यम

Jāti, deśa, kāla, samaya, anavacchinnḥ sārvabhaumāḥ mahāvratam.   (Yoga Sūtra II, 31) “Lo sviluppo etico nella vita non dipende dalla classe, dal tempo o dalle circostanze. Si tratta di principi universali, destinati a porre fine agli istinti distruttivi della mente umana (verbali, fisici e mentali)”. B.K.S. Iyengar. Dopo essermi dedicata per tre anni allo studio dello
+ Per saperne di più

UA-4081969-3