Lucia Rizzi

Lucia Rizzi

Lucia Margherita Rizzi di origine piemontese, Stresa, ha vissuto fino a 13 anni fa nella Brianza Milanese dove ha gestito un Pub per 12 anni insieme al marito Valentino, la sorella Rosanna e suo marito Giorgio. Attualmente gestisce con Valentino il B&B Alchimissa dove insegna anche Yoga. Naturopata e Terapista Yoga, Yoga Terapia e Ayurveda. I gatti sono la sua grande passione :-).

Messaggi di Lucia Rizzi

fiori di calendula

Fiori di Calendula in cucina

L’uso dei fiori in cucina si perde nei meandri del tempo e lo si ritrova in differenti civiltà, dalla romana alla cinese. Anche nella nostra epoca i fiori vengono utilizzati per dare colore e sapore agli alimenti e per un effetto decorativo meraviglioso. Alcune insalatine con petali di fiori sembrano veri angoli di prati primaverili,
+ Per saperne di più

pomata naturale alla calendula

Pomata di Calendula

Oggi parleremo di come preparare una pomata alla Calendula, il cui uso a livello topico è indicato per un effetto cicatrizzante, riepitelizzante, antiflogistico, fungicida, lenitivo, antiedematoso e antibatterico e per tutte le irritazioni della pelle. Prima di tutto ci serve l’ingrediente principale che deve essere una sostanza grassa, nello specifico oli vegetali, sebbene alcune ricette prevedano
+ Per saperne di più

oleolito di calendula

Calendula arvensis

La Calendula, uno dei primi doni che ci porta questo autunno piovoso. In Sardegna si trova la Calendula arvensis, una specie selvatica che cresce nei prati incolti, lungo i bordi delle strade, tra gli uliveti. E’ facile riconoscerla, i suoi fiori giallo vivo spiccano tra il verde delle erbe spontanee, si aprono con il primo
+ Per saperne di più

calendula sardegna

Novembre a Torre delle Stelle

Oggi le nuvole sono tornate a coprire l’azzurro cielo della Sardegna, nuvole grigiastre che tanto mi ricordano le giornate autunnali del Nord Italia. Non quei bei nuvoloni blu antracite, quelli che danno l’idea di essere carichi di acqua e di chissà cos’altro, quelli che minacciosi attraversano i cieli lanciando  saette, quasi di monito all’umanità. Così fieri
+ Per saperne di più

Mantide Religiosa – Giardino Alchimissa

Il giardino dell’Alchimissa b&b sta tornando verde e rigoglioso. Le piante hanno nuove fioriture, quasi una primavera. Le piogge che hanno colpito la costa sud orientale della Sardegna hanno dato nuovo vigore alla vegetazione. Girando per il giardino ci si imbatte in tanti piccoli esserini che si nutrono di pollini, di piccoli insetti, di parassiti …
+ Per saperne di più

grotte is zuddas sardegna

Le Grotte del Sud Sardegna

Oggi vorrei parlarvi delle Grotte del Sud Sardegna, non molto lontane dal B&B Alchimissa e che vale la pena di visitare in  giornata. Le strade per arrivarci sono ricche di fascino naturalistico, ne rimarrete incantati. Le grotte del Sulcis Inglesiente. Tutto il territorio del Sulcis Inglesiente è cosparso di grotte.E’un territorio considerato, dal punto di vista
+ Per saperne di più

monte arcosu

Riserva Naturale del Monte Arcosu

Come arrivare: la Riserva WWF di Monte Arcosu è a circa 30 minuti da Cagliari, nel complesso forestale di Monte Arcosu-Piscinamanna. Da Cagliari seguire la statale 195 per Pula, girare dopo 12 km direzione Macchiareddu Casic, imboccare la seconda strada ovest e proseguire fino alla chiesa campestre di S. Lucia, da qui seguire la segnaletica WWF
+ Per saperne di più

Villasimius

Riserva Marina di Capo Carbonara – Villasimius

La Riserva Marina di Capo Carbonara presenta uno sviluppo costiero di 32 km che va da Capo Boi fino all’area antistante l’Isola di Serpentara. L’area è caratterizzata dalla presenza di un grande promontorio, Capo Carbonara, che divide il golfo in Porto Giunco, ad est, e Golfo di Carbonara, ad ovest. Sulla costa est troviamo la spiaggetta di Is
+ Per saperne di più

villasimius

Spiagge di Sa Ruxi e Punta Molentis

Porto Sa Ruxi, Villasimius, una bellissima spiaggia di fine sabbia bianca caratterizzata da tre spiaggette separate da tratti rocciosi e circondate da ginepri dai tronchi contorti come opere d’arte. E’ una delle poche spiagge della zona a non essere colpita dal Maestrale. Le sue acque sono chiare, cristalline e dai bassi fondali. In estate si paga
+ Per saperne di più

UA-4081969-3