babbo natale

Eccoci qui, ancora una volta, ad attendere l’arrivo del nuovo anno. Ritmi da feste, da regali spesso non pensati, profumi di ciambelle fritte, di dolci torroni. E luci e colori. Sale la frenesia. Cosa preparare per i vari pranzi e cene delle feste? Speriamo non delicati maialetti rosa e dolci capretti e agnellini. Le feste della pace e dell’amore, sentimenti che spesso indossano false vesti.

babbo nataleState dedicando momenti del vostro tempo a una riflessione sull’anno che se ne va? Questo è il momento perfetto per dare uno sguardo, e perché no, per annotarvi su un quadernetto, gli avvenimenti, gli incontri che in qualche modo hanno inciso sul vostro modo di essere e di pensare. Quelli vi hanno creato un senso di gioia e di pace, quelli che, invece, vi hanno reso ansiosi, nervosi, non in equilibrio e in armonia con l’ambiente circostante.

Chiedetevi perché proprio quella particolare situazione o persona ha creato in voi una reazione, positiva o negativa che sia. In una situazione di equilibrio tutto ha un suo perché, è la visuale che cambia. Il nostro punto di vista crea la nostra realtà. Ma tutto continua a esistere, indipendentemente dal nostro personale giudizio. Bisogna solo accettare che sia così. Il nostro giudizio, le nostre ansie e paure non cambiano la realtà delle cose, cambiano solo il nostro modo di percepirla.

nuvole

L’indagine interiore ci aiuta a conoscerci meglio, a aumentare la nostra consapevolezza, a diventare più sicuri e ad affrontare meglio le situazioni impegnative. Se conosciamo il perché delle nostre reazioni, possiamo controllarle meglio e prevenire situazioni spiacevoli. E’ una pratica che dovrebbe essere costante, per rimanere sempre centrati e sapere dove si è, per non perdere la rotta del nostro percorso. Raccogliamo i frutti del nostro impegno e lasciamo andare tutti i pensieri, le emozioni e i turbamenti inutili. Scegliamo con cura i semi da piantare per il raccolto del nuovo anno. Ma, soprattutto, non dimentichiamoci di noi stesse, concediamoci l’amore e le attenzioni che ci meritiamo, che tutti si meritano.

OM Shanti

Lucia Padmavati

 

Jung e l'Autoanalisi

 

Autoanalisi Giorno per Giorno

Lucia Rizzi Padmāvatī , insegnante Yoga con orientamento ayurvedico, diplomata presso la scuola quadriennale C.Y. Surya del Maestro Amadio Bianchi (Swami Suryananda Saraswati), Diploma Nazionale Insegnante Yoga Bimbi presso Centro Studi Naturalia, Trainer di Ginnastica Posturale Metodo Scientifico ATS, Operatore specializzato in attività sportiva ginnastica, finalizzata alla salute e al fitness (Diploma CONI). Si è inoltre diplomata in Naturopatia (900 ore) presso la Scuola Italiana di Heilpraktiker (Centro Ayni) di Milano nel 2004. Attualmente insegna Yoga a Torre delle Stelle presso l'Associazione Culturale e APS Alchimissa

One response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie
Iscriviti al nostro blog
Loading