fortezza vecchia
Sardegna Sud Orientale
 
gabbiano
 
0
Index GB     Index DE     Index IT    Index FR    Index RS
GLBT-friendly
 
             
 
 
Sardegna Mare : Torre delle Stelle / Spiagge sud est / Riserva Marina Capo Carbonara
 
La Riserva Marina di Capo Carbonara presenta uno sviluppo costiero di 32 km che va da Capo Boi fino all'area antistante l'Isola di Serpentara. L'area è caratterizzata dalla presenza di un grande promontorio, Capo Carbonara, che divide il golfo in Porto Giunco, ad est, e Golfo di Carbonara, ad ovest.

Sulla costa est troviamo la spiaggetta di Is Traias, la bellissima Porto Giunco con la sua torre, lo stagno di Notteri e la spiaggia di ciottoli di Cava Usai.

Sulla costa ovest, il porticciolo di Villasimius con la sua piccola spiaggia, un'antica fortezza con la Torre Vecchia, punta Santo Stefano e la frazione di Santa Caterina con la sua spiaggetta.

La linea costiera presenta ambienti differenti, spiagge di sabbia fine e calette incastonate tra promontori rocciosi, continuazione del massiccio del Serpeddì ma anche ambienti umidi come lo Stagno di Notteri.
Le spiagge di candida sabbia sono dovute principalmente all'erosione dei substrati rocciosi attuata dall'azione continua del vento e delle onde del mare. Un complesso ciclo di demolizione e ricostruzione, mediato dalla presenza della posidonia che regola la distribuzione della sabbia tra parte emersa e parte sommersa, trattenendola per poi rilasciarla naturalmente.

La preservazione della flora marina è essenziale per la conservazione delle coste, i visitatori che accedono alla Riserva sono invitati a seguire delle piccole regole che contribuiscono a mantenere intatto lo splendore del posto.
Rigogliose praterie di Posidonia si possono ammirare presso l'Isola di Serpentara, la Secca di Berni e di Cala Caterina.

La vegetazione sulla costa è quella tipica della macchia mediterranea con ginepro, mirto, lentischio ed Euphorbie. Elicrisi, lavande, cisti e profumate ginestre. Presso l'Isola dei Cavoli si riproduce il Drancunculus, una pianta erbacea perenne che utilizza per l'impollinazione gli insetti necrofagi. Emette un odore nauseabondo di materiale in decomposizione che attira tali insetti.

La Fauna marina comprende specie dell'area mediterranea come gamberi, saraghi, ricciole, triglie, aragoste, orate ma anche alcune specie tropicali che hanno trovato il giusto habitat a causa dell'innalzamento della temperatura delle acque negli ultimi anni. Voglio ricordare il mollusco Pinna Nobilis, il più grande bivalve del Mediterraneo, può raggiungere anche il metro di altezza. Lo si può vedere tra le praterie di Posidonia.

Negli anfratti dell'Isola dei Cavoli e presso lo Stagno di Notteri vivono il Falco Pellegrino, il Marangone dal Ciuffo, la Sterna, il Fenicottero Rosa.

Bed and Breakfast   -    Torre delle Stelle                              Prenota ora 

     
Alchimissa b&b - Via dei Gemelli 2  - Torre delle Stelle
tel. +39 070786452 cell. 3495256742
info@alchimissa.it
capo carbonara
giglio di mare
Spiagge sud est Sardegna
Capo Carbonara - Villasimius
capo carbonara
capo carbonara
 
cumulo sabbia
cava usai
capo carbonara
capo carbonara
 
spiaggia capo carbonara
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Created by Lucy&Vale
Copyright 2013